A Ragusa i libri scelti da Roberto Ippolito

.

0
0
0
s2sdefault

Tante pagine, tante storie, tante idee: a Ragusa si incontra l’Italia che ha tanto da esprimere. Con gli autori scelti da Roberto Ippolito direttore scientifico di “A tutto volume - Libri in festa a Ragusa”, la città, gli appassionati, i curiosi e i turisti vivono insieme da venerdì 29 aprile a domenica 1 maggio 2011 un’occasione di conoscenza, di riflessione e di confronto la più ampia possibile.

A Ragusa i libri scelti da Roberto Ippolito

Tante pagine, tante storie, tante idee: a Ragusa si incontra l’Italia che ha tanto da esprimere. Con gli autori scelti da Roberto Ippolito direttore scientifico di “A tutto volume - Libri in festa a Ragusa”, la città, gli appassionati, i curiosi e i turisti vivono insieme da venerdì 29 aprile a domenica 1 maggio 2011 un’occasione di conoscenza, di riflessione e di confronto la più ampia possibile.

Il programma preparato da Ippolito (che è autore di “Il Bel Paese maltrattato” e “Evasori”, pubblicati dalla Bompiani) propone nomi ai vertici delle vendite, in lizza per il Premio Strega, al centro di discussioni o balzati rapidamente all’attenzione. Vi figurano, in ordine di presenza: Giovanni Minoli, Roger Abravanel e Luca D'Agnese (affiancati da Ivan Lo Bello), Francesca Lancini, Carlo Ottaviano, Achille Bonito Oliva, Viola Di Grado, Innocenzo Cipolletta, Mario Giordano, Aldo Cazzullo, Marco Presta, Giorgio Nisini, Lucrezia Lerro, Vito Mancuso, Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, Alessia Gazzola, Marco Malvaldi, Roberto Vacca, Simonetta Agnello Hornby.

I protagonisti della scena letteraria nazionale partecipanti alla seconda edizione della manifestazione (www.atuttovolume.com) testimoniano il forte fermento culturale esistente. Che Ragusa vive accogliendoli negli spazi più diversi: in luoghi storici come nelle strade, in un bar come in una libreria o in altri locali, nei primi due giorni a Ragusa Superiore e il terzo a Ibla.

L’iniziativa stessa è il segnale di una forte volontà di dinamismo in un periodo in cui i tagli alla cultura e un senso diffuso di sfiducia mettono in discussione perfino eventi con una tradizione consolidata. “A tutto volume” c’è!

E continua con convinzione sulla strada del pluralismo, del resto da alimentare sempre: i libri posti all’attenzione hanno infatti una molteplicità di generi, dalla narrativa alla saggistica, di tendenze e di approcci. Oltre che di editori: partecipano Rizzoli, Garzanti, Bompiani, Gambero Rosso, Electa, E/O, Laterza, Mondadori, Einaudi Fazi, Longanesi, Sellerio.

“A tutto volume” si svolge in contemporanea alla campagna di promozione della lettura promossa in tutta Italia dal Centro per il libro e la lettura dal 23 aprile (giornata mondiale del libro) al 23 maggio e denominata “Il maggio dei libri”.

Accanto al programma, con “Extra volume” si sviluppano nuovamente anche le iniziative spontanee: un modo per valorizzare i contributi originali e le energie del territorio. Ragusa si propone dunque con tutte le sue qualità. E naturalmente con il suo barocco e le bellezze uniche che i turisti possono decidere di apprezzare anche grazie al richiamo della festa dei libri.

La manifestazione è organizzata dalla Fondazione degli Archi in collaborazione con il Comune di Ragusa e la Provincia Regionale. Ha il patrocinio della Camera di Commercio di Ragusa e il sostegno della Banca Agricola Popolare di Ragusa. Aderiscono all’iniziativa: Confcommercio Ragusa, Confindustria Ragusa, Federalberghi Ragusa.

A TUTTO VOLUME - Libri in festa a Ragusa

VENERDI' 29 aprile

ore 17,30 – Chiesa della Badia
Inaugurazione
Roberto Ippolito
direttore scientifico “A tutto volume” e Antonio Sarnari Presidente Fondazione degli Archi

Interventi

Franco Antoci Presidente Provincia, Giovanni Occhipinti Presidente Consiglio Provinciale, Nello Dipasquale Sindaco, Francesco Barone Assessore comunale Cultura, Giuseppe Cascone Presidente Camera di Commercio


ore 18,00 - Chiesa della Badia
Giovanni Minoli La storia sono loro – Rizzoli

ore 19,30 - Palazzo Garofalo
Roger Abravanel e Luca D'Agnese Regole - Garzanti

ore 21,00 - Locanda 87
Francesca Lancini Senza Tacchi - Bompiani

SABATO 30 Aprile

ore 10,00 - Caffé Italia
Colazione con gli autori e rassegna stampa

ore 12,00 - Pasticceria Dipasquale
Carlo Ottaviano Oli d'Italia 2011 - Gambero Rosso

ore 18,00 - Antica Badia Relais Hotel
Achille Bonito Oliva
Enciclopedia delle arti contemporanee - Electa

ore 18,00 - Libreria Saltatempo
Viola Di Grado Settanta acrilico trenta lana - E/O

ore 19,30 - Palazzo Garofalo
Innocenzo Cipolletta Banchieri, politici e militari - Laterza

ore 19,30 - Libreria Mondadori
Mario Giordano Sanguisughe - Mondadori

ore 21,00 - Giro di Vite
Aldo Cazzullo Viva l'Italia - Mondadori

ore 21,00 - Libreria Paolino
Marco Presta Un calcio in bocca fa miracoli – Einaudi

ore 22,30 - Due Volte
Giorgio Nisini – La città di Adamo - Fazi

 

DOMENICA 1 Maggio

ore 10,00 - Gelati DiVini
Colazione con gli autori e rassegna stampa

ore 10,30 - Libreria Ubik
Lucrezia Lerro La bambina che disegnava cuori - Bompiani

ore 12,00 - Santa Teresa
Vito Mancuso presentazione della collana “Campo dei Fiori” - Fazi

ore 18,00 - Cortile Palazzo Scucces
Nicola Gratteri e Antonio Nicaso La giustizia è una cosa seria - Mondadori

ore 18,00 - Teatro Donnafugata
Alessia Gazzola L'allieva - Longanesi

ore 19,30 - Auditorium San Vincenzo Ferreri
Marco Malvaldi Odore di chiuso - Sellerio

ore 19,30 - Circolo di Conversazione
Roberto Vacca Salvare il prossimo decennio - Garzanti

ore 21,00 - Teatro Donnafugata
Simonetta Agnello Hornby Un filo d'olio - Sellerio

ore 22,30 – Foyer Teatro Donnafugata
Brindisi finale