Al Museo Valentino sfilano i protagonisti di questi nostri anni con “Pagine in cammino” che dirigo

.

0
0
0
s2sdefault

.

Da lunedì 1 fino al 4 ottobre 2018 a Castellaneta dialoghi con i libri di Marco Ferrante su Marchionne, di Luca Steffenoni su Tortora, di Giovanni Fasanella su Moro, di Matteo Cavezzali su Gardini e di Flavia Piccinni sulle baby miss, pubblicati da Mondadori, Chiarelettere, Minimum Fax e Fandango

(Comunicato stampa) Sono in modo diverso protagonisti dei nostri tempi: Sergio Marchionne, Enzo Tortora, Aldo Moro, Raul Gardini e anche le baby miss. E sono loro con un’originale scelta del direttore editoriale Roberto Ippolito a dar vita da lunedì 1 a giovedì 4 ottobre 2018 all’ottava edizione di “Pagine in cammino”, l’autunnale rassegna di libri di saggistica di Castellaneta, nel Tarantino, nota per la definizione di Città del Mito oltre che per le bellezze storiche e naturali e il suo mare.

Il Mito è la star del muto Rodolfo Valentino il cui museo, nell’ex Monastero di Santa Chiara (via Vittorio Emanuele 117/119), ospita tradizionalmente l‘evento. Quest’anno gli autori partecipanti, impegnati a scandagliare la realtà, sono:

Flavia Piccinni con "Bellissime" (Fandango) alle 19.00 di lunedì 1 ottobre,

Marco Ferrante "Marchionne. L’uomo dell’impossibile” (Mondadori) alle 20.00 dello stesso giorno,

Luca Steffenoni “Il caso Tortora. Un legal thriller di sconvolgente attualità” (Chiarelettere) alle 19.00 martedì 2

Giovanni Fasanella “Il puzzle Moro” (Chiarelettere) alle 19.00 mercoledì 3,

Matteo Cavezzali “Icarus. Ascesa e caduta di Raul Gardini” (Minimum Fax) alle 19.00 di giovedì 4.

Le caratteristiche del programma 2018 sono illustrate da Roberto Ippolito, conduttore di tutti gli incontri, con queste parole: “Grazie a scrittori così significativi, al tempo stesso esperti e divulgatori, che delineano le vicende di figure con un ruolo importante nella vita pubblica, ‘Pagine in cammino’ si propone di dare un’occasione unica di analisi degli scenari politici, sociali ed economici. E tra i fenomeni messi a fuoco ci sono anche le forzature delle bambine aspiranti modelle”.

L’evento di carattere privato è organizzato dal Club Runner ’87 che dal 2011 offre un contributo all’approfondimento e al confronto culturale, allargando il raggio dell’attività associativa. Con il patrocinio dell’Assessorato comunale alla Cultura, l’iniziativa è sostenuta dalla Fondazione Valentino, dall’Unicomart e dalla Consulta delle Associazioni.

Roberto Ippolito è scrittore, giornalista e organizzatore culturale. Autore di libri di inchiesta di successo. L’ultimo “Eurosprechi”, edito da Chiarelettere come “Ignoranti” e “Abusivi”. In precedenza “Evasori” e “Il Bel Paese maltrattato” con Bompiani e prima ancora ha pubblicato con Laterza. Come ideatore di eventi porta la cultura nei luoghi più vari fra la gente. Oltre "Pagine in cammino” a Castellaneta, ha diretto "Libri al centro" nel centro commerciale di Cinecittà, "conPasolini. Dieci giorni alla scoperta di una vita" a Roma comprendente un giro a tappe in pullman in luoghi simbolo, il festival letterario non stop 9 ore "Voluminosi" con la libreria Nuova Europa I Granai a Roma, "Nel baule" al Maxxi, "A tutto volume" a Ragusa, “Lo Smontalibri” nelle scuole di Viterbo. È stato editor del Festival dell'economia di Trento. Ha dato vita al Tour del brutto dell'Appia Antica, passeggiata-denuncia di abusi e oltraggi alla regina delle strade. Ha curato a lungo l'economia per il quotidiano "La Stampa" e ha diretto la comunicazione della Confindustria e le relazioni esterne dell'università Luiss, dove è stato anche docente alla Scuola superiore di giornalismo.

Foto Vincenzo Barberio

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Guarda le gallerie fotografiche

  • 2017 03 25 (25) Nuova Europa I Granai, Roberto Ippolito direttore 'Voluminosi'
  • 2017 07 18 (29) ‘Piceno d’autore’ Monteprandone, S.Ballestra R.Ippolito A.Daniele M.Minuto