Folla sempre con i libri a Ragusa. "A tutto volume" diretto da Ippolito migliaia e migliaia presenti

.

0
0
0
s2sdefault

(Comunicato 28 maggio 2012)  

Folla sempre. È la regola di "A tutto volume", la festa dei libri di Ragusa conclusa a tarda ora domenica 27 maggio. Migliaia e migliaia di persone si sono assiepate per assistere agli incontri, provocando un'animazione mai vista nella città. Una rilevante crescita rispetto ai risultati già molto positivi delle due precedenti edizioni.

Nella manifestazione di cui è direttore scientifico Roberto Ippolito, si è registrata una vera e propria corsa al posto, con gli spazi previsti per gli incontri stracolmi sistematicamente con largo anticipo rispetto all'orario di inizio. Gli scrittori più gettonati sono stati Stefano Rodotà e Concita De Gregorio con mille presenze, Giuseppe Ayala condotto da Andrea Vianello con ottocento e subito dopo Gian Antonio Stella.

L'affluenza così massiccia alla manifestazione, organizzata dalla Fondazione degli Archi con la direzione di Alessandro Di Salvo, ha 

A tutto volume Libri in festa a Ragusa 2012 a foto Maurizio Riccardi

costretto perfino in un caso a un cambiamento di sala per consentire l'accesso a tutti gli appassionati. In ogni appuntamento pubblico in piedi e in numerose occasioni seduto a terra. Robusta la partecipazione di giovani.

Si è registrata anche una sorprendente corsa all'acquisto dei libri, in un momento di crisi della lettura in Italia. "A tutto volume", 

A tutto volume Libri in festa a Ragusa 2012 b foto Maurizio Riccardi

 

smentisce quindi l'ipotesi, ventilata da qualche parte, che gli eventi letterari producono al massimo soltanto passerelle senza beneficio per le vendite.

A Ragusa, la forte richiesta di copie testimonia la voglia di leggere e di approfondire. Con gli incontri si è sviluppata un'ampia riflessione non convenzionale sui temi sociali, sugli argomenti più specifici e sui contenuti dei romanzi proposti. Per la narrativa grande attenzione per Chiara Gamberale, Giuseppina Torregrossa, Ben Pastor, Fabio Geda, Davide Enia, Ginevra Bompiani e Emanuele Trevi. Grande richiamo per la saggistica con Elio Veltri e Francesco Paola, Ferdinando Scianna, Michele Mirabella, Gianni Riotta, Riccardo Staglianò, Valerio Rossi Albertini, Marco Cobianchi, Mauro Covacich, Bruno Gambacorta e Dario Salvatori.

Il bisogno di regole e il rispetto delle regole sono il filo conduttore dei quattro giorni di "A tutto volume" che sono stati, ancora di più 

A tutto volume Libri in festa a Ragusa 2012 c foto Maurizio Riccardi

rispetto ai due anni passati, giorni di festa: spostandosi dai luoghi più diversi scelti per gli incontri fra i tesori del barocco, nelle strade e nei locali pubblici, la gente ha condiviso i contenuti e scambiato le valutazioni. Con gli stessi scrittori, diventati a loro volta pubblico, si è concretizzata una particolare confidenza.

Sostenuta dal Comune e dalla Provincia di Ragusa, la manifestazione si è realizzata grazie alla passione dei promotori e all'impegno

A tutto volume Libri in festa a Ragusa 2012 d foto Maurizio Riccardi

dei tanti volontari. E si è fatta notare al punto che sono già arrivate richieste agli organizzatori di trasferirla in altre città. Ma a conclusione dell'evento è stata confermata la volontà di continuare a Ragusa ma questo è possibile se ci saranno risorse adeguate.

La terza edizione di "A tutto volume" ha avuto come principio ispiratore il pluralismo. E, oltre alla varietà di generi e approcci, c'è stata la varietà delle case editrici. I libri proposti sono pubblicati da Arcana, Chiarelettere, Contrasto, Dalai, Edizioni Ambiente, Einaudi, Electa, Laterza, Marsilio, Mondadori, Ponte alle Grazie, Rizzoli, Sellerio, Sperling & Kupfer, Vallardi.

L'edizione del 2012 ha il patrocinio della Camera di Commercio di Ragusa. Aderiscono all’iniziativa: Confcommercio Ragusa, Confesercenti Ragusa, Confindustria Ragusa, Federalberghi Ragusa. Collaborano Archinet srl (tecnologia, coordinamento e logistica) ed LSC Edition (comunicazione e pubblicità).

Sponsor tecnici: Consorzio di tutela del cioccolato Artigianale di Modica, Azienda vitivinicola Paolo Calì, Azienda Agricola Bufalefi di Felice Modica.