La passione per i libri brucia a Ragusa. De Cataldo apre il festival che dirigo, dal 14 al 16 giugno

.

0
0
0
s2sdefault

Roberto Ippolito A tutto volume Ragusa 26 maggio 2012Comunicato stampa - Si parte! "A tutto volume. Libri in festa a Ragusa" viene aperto da Giancarlo De Cataldo venerdì 14 giugno e prosegue fino alla tarda serata di domenica 16. Dopo il via quindi con uno scrittore straordinariamente amato, che vive l'arte del raccontare con una forte sensibilità civile, si succedono protagonisti di spicco del mondo letterario, con una pluralità di voci dalla narrativa alla saggistica. Il festival, il cui programma è ancora riservato, ha come direttore scientifico lo scrittore e giornalista Roberto Ippolito ed è  concepito dalla Fondazione degli Archi.

La nuova edizione è quanto mai ricca di titoli che attirano l'interesse e alimentano la discussione. Nasce fortemente voluta da lettori, cittadini, commercianti appassionati, imprenditori illuminati, operatori culturali e librai. C'è stata quasi una sollevazione popolare affinché la manifestazione venisse salvata dalla crisi e dal profondo disagio che la cultura sta vivendo nel paese. Per lo svolgimento del festival è significativo il contributo dato dal comitato che si è costituito spontaneamente per raccogliere fondi da destinare a un evento che, dopo tre anni di successi, ormai è patrimonio comune.

“In tanti a Ragusa non hanno voluto subire passivamente il ridimensionamento della cultura e hanno contribuito con slancio per sostenere il nostro festival, il festival di tutti coloro che amano leggere. Siamo grati a chi si è impegnato per sostenerlo e in particolare ai librai per la loro spinta generosa” commenta il direttore scientifico Roberto Ippolito. Proprio per questo inseguire le risorse ha comportato solo un ritardo nell'annuncio dello svolgimento della manifestazione, mentre ha rappresentato un ulteriore stimolo a fare sempre meglio.

"A tutto volume" è un appuntamento fisso del capoluogo siciliano. Lettori, turisti, curiosi, cittadini e gli esponenti del panorama culturale nazionale si incontrano e vivono insieme tra le bellezze della città barocca. Ragusa, patrimonio dell'Unesco, si trasforma nella capitale del libro e della cultura, offrendo ai visitatori lo splendore dei suoi beni storici, architettonici e culturali. Le sue strade sono segnate dall'entusiasmo e l'energia di chi trascorre un week-end totalmente immerso nel mondo letterario. Gli eventi si svolgono tra Ragusa Superiore, il cuore vivo e moderno con tracce importanti del passato e Ibla, l'incredibile squarcio del barocco. Il capoluogo accoglie tutti tra i luoghi storici ma anche nei bar, nei locali più diversi e nelle librerie. il festival è un'occasione per scoprire la variegata offerta enogastronomica della provincia iblea, che spazia in modo originale dal caciocavallo Ragusano DOP al vino Nero d'Avola, dalla cioccolata modicana all'olio extravergine d'oliva dei Monti Iblei passando per il pomodoro ciliegino e il miele.  

A Tutto Volume ha il patrocinio del Comune di Ragusa, della Camera di Commercio di Ragusa e della Provincia Regionale di Ragusa. Aderiscono all'iniziativa Confcommercio Ragusa e Confindustria Ragusa.


 


 

Guarda le gallerie fotografiche

 

  • 2009 08 18 - Cortina, Roberto Ippolito e a sinistra Giovanni Valentini
  • 2009 07 18 - Roma, Roberto Ippolito