La scomparsa dello scontrino a Roma: discuto ad Agorà Rai3 con Serena Bortone 9.45 giovedì 30 giugno

.

0
0
0
s2sdefault

Beato chi lo vede. Lo scontrino ha fatto perdere le sue tracce a Roma. Due negozi su tre si dimenticano di darlo. E lo stesso rapporto vale per la ricevuta dei ristoranti e dei bar: due su tre evitano accuratamente di farla avere al cliente. Roberto Ippolito, autore di “Evasori”, pubblicato da Bompiani, e di altri libri d’inchiesta, ricostruisce la scomparsa dello scontrino fiscale nella capitale alle 9.45 di lunedì 30 giugno 2016 ad “Agorà”, il programma di Rai3. Dialoga con la conduttrice Serena Bertone (nella foto di Maurizio Riccardi Agr). In studio anche Mariano Bella, responsabile dell’ufficio studi della Confcommercio. I risultati delle operazioni della guardia di finanza rivelano quanto sia grave il fenomeno. E quindi quanto grande sia l'evasione.
Ippolito si sofferma anche su un nuovo trucco. Un registratore di cassa fasullo emette finti scontrini, simili a quelli autentici, per la quasi totalità degli incassi mentre il registratore di cassa regolare è lasciato ad ammuffire: viene usato raramente, per importi insignificanti. E poi ci sono gli “Abusivi” ai quali, con questo titolo secco, Ippolito ha dedicato l’ultimo libro edito da Chiarelettere, pieno di incredibili violazioni.