Sono le 9.00 di mercoledì 9 dicembre 2020. Un anno come si sa non dei più felici per quel contagio di cui è superfluo parlare. A quell’ora in punto riapre la libreria Nuova Europa I Granai, chiusa da quattro giorni per lo stop imposto alle sole librerie dei centri commerciali con le misure anticovid. Da un bel po’ ad attendere che la saracinesca venga alzata c’è un lettore. Entra di scatto facendo capire che vuole arraffare tutto l’arraffabile. Trova tra gli scaffali Barbara Pieralice. Dalla quale, si fa consegnare una grande quantità di libri. L’ingordo la svaligia… letteralmente, è il caso di dirlo. Del resto era stata lei stessa a sollecitare “Svaligiateci” dopo la chiusura subita unicamente dalle librerie dei centri. Poteva quindi aspettarselo.