“Libri al centro”, diretto da me, festival giovane ma già oggetto di studio Master Editoria Sapienza

.

0
0
0
s2sdefault

Roberto Ippolito e Maria Francesca Gagliardi Auditorium Parco della Musica 25 ottobre 2014 foto Maurizio Riccardi Agr Farsi notare nell’affollato mondo degli eventi culturali non è agevole per nessuno. Diventare oggetto di studio dopo solo un anno avviene esclusivamente per “Libri al centro”. Il Master Editoria Giornalismo e Management Culturale della Sapienza, la storica Università di Roma, segue passo passo la realizzazione della seconda edizione del festival letterario.

Gli allievi del master, di cui è direttore Elisabetta Mondello, accompagnati dalla coordinatrice didattica Maria Francesca Gagliardi, si trasferiscono nel vero senso della parola a Cinecittàdue, il centro commerciale romano dove “Libri al centro” si svolge, per assistere all’intero ciclo di incontri da lunedì 13 a domenica 19 aprile 2015. E l’ultimo giorno hanno un faccia a faccia riservato con il direttore editoriale Roberto Ippolito per poter approfondire insieme tutti i diversi aspetti.

La prima curiosità riguarda indubbiamente la sede dell’evento: nessun centro commerciale ha mai concepito una rassegna di una settimana intera che condiziona la propria vita quotidiana fino all’imposizione del silenzio agli altoparlanti per non disturbare gli autori e il loro pubblico. Pilotati da Maria Francesca Gagliardi, gli allievi del master valutano quindi come una struttura privata di questo tipo investe in un’iniziativa culturale.

L’attenzione è poi concentrata su come è stato concepito il programma predisposto da Ippolito e che propone i nomi più prestigiosi dell’editoria, dalla narrativa alla saggistica. Per gli allievi è fondamentale studiare sul campo l’ideazione e la gestione di un festival letterario. “Libri al centro” è per loro un’occasione di conoscenza diretta di proposte editoriali molto differenziate e un’opportunità per il contatto con gli scrittori. La vivacità della comunicazione del festival, tesa a portare pubblico nuovo a Cinecittàdue oltre che a informare i suoi frequentatori abituali, è un altro capitolo di particolare interesse.

La scelta del Master Editoria Giornalismo e Management Culturale della Sapienza di studiare ”Libri al centro” è coerente alla sua finalità, evidenziata nel sito dell’università, di “fornire le conoscenze e le abilità necessarie per la formazione di professionalità innovative e complete nel campo della progettazione culturale e della comunicazione” e “di formare figure professionali particolarmente richieste in un settore del mercato del lavoro, quello dell'industria culturale, oggi decisamente in espansione: il redattore editoriale, l’esperto di processi di comunicazione, l'operatore culturale”.

Nella foto Maurizio Riccardi Agr: Maria Francesca Gagliardi