Svelando “Pagine in cammino” (5) / Con Marco Politi parleremo del papa bersagliato

.

0
0
0
s2sdefault

Venerdì 18 ottobre nel Museo di Rodolfo Valentino a Castellaneta, nella rassegna di saggistica diretta da me il suo libro “La solitudine di Francesco” (Laterza)

È il quinto autore della nona edizione di “Pagine in cammino” che non viene più tenuto nascosto: Marco Politi partecipa a Castellaneta, in provincia di Taranto, alla rassegna di libri di saggistica di cui è direttore editoriale Roberto Ippolito. Alle 19.00 di venerdì 18 ottobre presenta “La solitudine di Francesco” (Laterza) conversando con Ippolito nel Museo di Rodolfo Valentino, accolto nell’ex Monastero di Santa Chiara in Via Vittorio Emanuele 117/119. Il sottotitolo è “Un papa profetico. Una Chiesa in tempesta”.

Gli incontri di “Pagine in cammino” 2019 sono sei, nell’arco di quattro giorni consecutivi da martedì 15 ottobre fino a venerdì 18. I quattro partecipanti resi noti in precedenza seguendo l'ordine del programma sono Sergio Rizzo (alle 19.00 di martedì 15 con “La memoria del criceto”, Feltrinelli), Valentina Farinaccio (19.00 mercoledì 16 “Quel giorno”, Utet), Floriana Bulfon (19.00 giovedì 17 “Casamonica, la storia segreta”, Bur Rizzoli) e Barbara Gallavotti (20.00 giovedì 17 “Le grandi epidemie. Come difendersi”, Donzelli). La rassegna di Castellaneta, abituale occasione di approfondimento, è organizzata dal Club Runner ’87 ed è a ingresso libero.

Il libro – Marco Politi “La solitudine di Francesco” (Laterza)

Il contenuto - Papa Francesco rema controvento. Nel cattolicesimo è in corso una guerra sotterranea per metterlo con le spalle al muro. Cardinali, preti, teologi e blogger conducono contro di lui un’opera sistematica di delegittimazione, fino a esigerne le dimissioni e ad accusarlo di eresia. Nel corso degli ultimi anni, oltre al fronte contrario interno alla Chiesa, sul pontificato incide anche lo scenario internazionale più complesso: dall'America di Trump all’Europa orientale e non è emerso un populismo anti-papale, con le grandi questioni aperte legate al clima e alle migrazioni. Addirittura divampa un cattolicesimo xenofobo. Intanto la pratica religiosa e le vocazioni calano inesorabilmente. Gli ordini femminili hanno subito un crollo. Le donne sono in fuga dalla Chiesa, scontente perché tarda ad arrivare il maggior ruolo decisionale loro promesso. Nonostante tutto Francesco rimane tenace e continua a combattere per una Chiesa impegnata per la giustizia e il bene comune.

L’autore – Da sempre dentro le segrete vicende della Santa Sede. Vaticanista del quotidiano “la Repubblica” per quasi un ventennio, poi editorialista per “Il Fatto Quotidiano” e collaboratore di importanti televisioni straniere. Con Carl Bernstein ha scritto il best seller mondiale “His Holiness / Sua Santità” (Rizzoli, 1997) su Giovanni Paolo II. Tra gli altri libri: “La Chiesa del no” (Mondadori, 2009) e “Francesco tra i lupi” (Laterza, 2015).

Roberto Ippolito - Scrittore, giornalista e organizzatore culturale. Ha pubblicato con Chiarelettere i libri di inchiesta di successo “Ignoranti” (2013), “Abusivi” (2014) e “Eurosprechi” (2016). In precedenza “Evasori” (2008) e “Il Bel Paese maltrattato” (2010) con Bompiani e altri titoli con Laterza. Con i suoi eventi porta la cultura fra la gente: nel centro commerciale di Cinecittà, in giro su un pullman per “conPasolini”, a piedi sull’Appia Antica, al Foro Italico per i mondiali di nuoto, nei luoghi Unesco di Ragusa, sulla nave per Barcellona, nell’aeroporto di Fiumicino, nel museo di arte contemporanea Maxxi, nelle scuole di Viterbo, nel centro di Trento. Ha lavorato al quotidiano “La Stampa” e diretto la comunicazione della Confindustria e le relazioni esterne della Luiss.